Gli ultimi articoli sul Comune di Arconate Gli ultimi articoli sul Comune di Arconate

Gli ultimi articoli sul Comune di Bernate Ticino Gli ultimi articoli sul Comune di Bernate Ticino

Gli ultimi articoli sul Comune di Buscate Gli ultimi articoli sul Comune di Buscate

Quando la vita finiva

«Indietro

In Francia a costruire strade

Emigranti Buscatesi in Francia nel secolo scorso.

Indice

Sommario

Si andava a costruire strade e ferrovie

Gli italiani del Nord Italia vanno a lavorare in Francia

L'emigrazione  verso l'America  è   nel ricordo  di tutti   per le dimensioni  del fenomeno. Meno nota  quella verso la Francia. Eppure  molti italiani, soprattutto del nord  Italia,  andarono  in Francia a lavorare a partire dalla seconda metà dell'ottocento. Pur non avendo raggiunto i livelli dell'emigrazione verso l'America  i numeri dovevano essere  significativi se un Ente Lombardo aveva ritenuto opportuno stampare una  guida  per chi  intendeva   lavorare in Francia. 

 

Si andava a  costruire  strade e   trafori  ferroviari,   Sempione e Frejus compresi.  Una battuta d'arresto si ebbe con la scoppio della grande guerra  ma immediatamente  dopo la  richiesta  di  manodopera straniera    ebbe un incremento notevole  per la necessità di ricostruire le infrastrutture e le  città devastate dalla guerra. 

Erano richiesti  scalpellini,  posatori di  pavimenti,  stuccatori,  capimastri, muratori ma anche semplici manovali. 

E Buscate ebbe  i  suoi  emigranti verso la Francia.  Una  emigrazione   nella maggior parte dei casi  non  definitiva  (stagionale   o per qualche anno).

 

In Francia ci si andava   solo  con il passaporto.  E molti si affrettarono a  procurarselo.

 

Passaporto per la Francia rilasciato nel 1913

 

Non erano partenze di  singoli.  Di solito si formava la squadra, oggi diremmo il team,  già in Italia: muratore finito (specializzato)  manovale (colui che avrebbe posato la malta) e  badilante (chi preparava la malta).  Dopo un periodo di "gavetta", al rientro successivo in Francia,  si  poteva  salire un   gradino  nella scala. Era  importante  diventare  muratore specializzato.  Gli specializzati  godevano di un certo prestigio e si  meritavano   una foto ricordo dedicata solo a loro, con sfondo la riproduzione di un particolare della Tour Eiffel.   

 

 

Muratori,    manovali e badilanti   buscatesi in Francia  - 1922 circa -  si riconoscono  Gianella Angelo, Puricelli Pietro, Villa Eugenio,    Bandera  Francesco,  Balossi Stefano.

 

 

Muratori specializzati in Francia  - 1922 ca. -   riconoscibili  Merlotti Ambrogio – Colombo Mario – Gambero Alfonso – Villa Gaetano.

 

In Italia  si  rientrava  a volte per alcuni anni , altre per pochi mesi.     In ogni caso  ci si iscriveva  alla Federazione di Categoria   (una  sorta di  Cassa Edile) che rilasciava una  tessera internazionale con  copertura  anche  per i periodi di lavoro all'estero. 

Assicurazioni sociali per il settore edile  - anni 1919/1920

 

In Francia  il lavoro non mancava,  era  un lavoro duro ma pagato discretamente e le condizioni di vita migliori che in Italia.  

Angelo Gianella -(indicato con un piccola freccia nera) - In Francia a costruire strade  (1935 ca.)

 

 

Dompierre  29 giugno 1937 – "Caro fratello …….non ho molto tempo perché il mio lavoro sono sempre a marciare  con i camion  e ti dico che questa notte sono arrivato alle tre di questa mattina che venivo dalla città di Bordò'"

 

"Caro fratello …..i lavoratori  vivono meglio che in Italia  perché qui non beviamo l'acqua a mangiare……"

 

Allo scoppio della  seconda guerra mondiale in molti rientrarono. Si temevano ritorsioni perché gli italiani nel conflitto in atto erano  "i nemici"-   Pochi   decisero  di chiedere la naturalizzazione,  stabilirsi  definitivamente  in   Francia  e    farsi  una  famiglia in quel Paese.  

Gli ultimi articoli sul Comune di Castano Primo Gli ultimi articoli sul Comune di Castano Primo

C'era una volta a Castano...

Le musiche che erano mandate in onda dai jukebox o alla radio. All’inizio le canzoni erano italiane, poi introdussero anche quelle americane.

Gli ultimi articoli sul Comune di Cuggiono Gli ultimi articoli sul Comune di Cuggiono

L'oratorio di Cuggiono

La storia dell'oratorio di Cuggiono fino alle ultime vicissitudini

Gli ultimi articoli sul Comune di Dairago Gli ultimi articoli sul Comune di Dairago

Abitudini di ieri

La vita di ieri: dai campi alla televisione

Gli ultimi articoli sul Comune di Inveruno Gli ultimi articoli sul Comune di Inveruno

Introduzione ad Inveruno

Informazioni storiche tratte dal sito del comune di Inveruno

Gli ultimi articoli sul comune di Magnago Gli ultimi articoli sul comune di Magnago

Gli ultimi articoli sul Comune di Robecchetto con Induno Gli ultimi articoli sul Comune di Robecchetto con Induno

Tre nonni si raccontano

Tre alunni della nostra classe raccontano i loro nonni tra infanzia, famiglia e... cucina.

Gli ultimi articoli sul Comune di Turbigo Gli ultimi articoli sul Comune di Turbigo

Dalla Lira all'Euro

Sorsero molti artigiani con il desiderio di raggiungere il benessere. A Turbigo si è passati dalla coltivazione della terra agli insediamenti produttivi

Gli ultimi articoli sul Comune di Vanzaghello Gli ultimi articoli sul Comune di Vanzaghello

Tecnologia ieri e oggi

Nel '54 anche a Vanzaghello arrivò il primo televisore, un pesante cinescopio in bianco e nero dentro uno strano mobile: una vera attrazione per tutti!

Ricerca parole chiave Ricerca parole chiave


GUIDA ALLA NAVIGAZIONE GUIDA ALLA NAVIGAZIONE

Scaricate il file allegato "Guida alla navigazione", cliccando la scritta  "Scarica la guida", che trovate sotto.

Dentro il documento troverete informazioni utili sull' utilizzo del portale e sulla creazione di articoli, documenti ed allegati.

Scarica la guida

I più letti di Arconate I più letti di Arconate

Una volta si mangiava così

I più letti Bernate Ticino I più letti Bernate Ticino

I nonni raccontano, i nipoti "computerizzano"

Tutti i lavori fatti con i nostri nonni: si parla di bachi da seta, agricoltura, boschi, tessitura,...

I più letti di Buscate I più letti di Buscate

Il canale e le rogge

I più letti di Castano Primo I più letti di Castano Primo

Vita e alimentazione al tempo dei nostri nonni

Venivano importate solo le banane. Le mele si conservavano e si potevano mangiare in ogni stagione....

I più letti di Cuggiono I più letti di Cuggiono

L'oratorio di Cuggiono

La storia dell'oratorio di Cuggiono fino alle ultime vicissitudini

I più letti di Dairago I più letti di Dairago

Scuola Primaria classi 1C/2C - Progetto Nobits

Motivazioni, obiettivi, finalità e metodi dell'esperienza con i nonni a scuola.

I più letti di Inveruno I più letti di Inveruno

Introduzione ad Inveruno

Informazioni storiche tratte dal sito del comune di Inveruno

I più letti di Robecchetto I più letti di Robecchetto

Tre nonni si raccontano

Tre alunni della nostra classe raccontano i loro nonni tra infanzia, famiglia e... cucina.

I più letti di Turbigo I più letti di Turbigo

Usi e abitudini di una volta

Una tradizione di un tempo era che ogni anno,prima di Natale, si uccideva un maiale da cui si...

I più letti Vanzaghello I più letti Vanzaghello

Tecnologia ieri e oggi

Nel '54 anche a Vanzaghello arrivò il primo televisore, un pesante cinescopio in bianco e nero...